Fragole a merenda

ETICHETTA: cose salate

Finalmente Natale! E una ghirlanda di pane…

Un pane al malto si trasforma in ghirlanda, in occasione del Natale. Un esercizio di creatività per quelli che amano mettere le mani in pasta e trafficare con nastri e decorazioni a tema…

Il soda bread di ceci ai pomodori secchi

E questo l’ho trovato in un cassetto… il video, voglio dire. E’ rimasto lì nascosto per due anni, in attesa del momento propizio per raccontarvi una ricetta che è per molti versi la metafora di questo piccolo blog. Perché a dispetto di quel mazzo di fiori azzurri (che avevo comprato mezz’ora prima dal mio amico Abu, all’angolo della via), […]

Vellutata di piselli con baccelli

La vellutata di piselli e baccelli

Avete mai pensato che una vellutata di piselli si può fare senza buttare i baccelli? Ci vuole un po’ di pazienza ma funziona! Una zuppa di primavera e la storia dell’amo con lo spillone da kilt.

Vellutata di broccoli e acciughe

Broccoli, viole e cioccolata

Viva, indaffarata e in procinto di migrare, perché è ora di riaprire quelle finestre sulla piazza chiuse da troppo tempo. Sarebbe una cosa divertente, se non fosse che troverò ad attendermi il consueto parterre di sconclusionati di varia fatta. Saranno giorni interessanti: mi toccherà occuparmi di un paio di portoni in compagnia di una calamità […]

Cracker integrali con noci, uvetta & rosmarino

L’avrei scritto prima, questo post, e molto volentieri. Se questa non fosse una cucina così piccola da soffrire ad ogni minima intrusione, avrei trovato il tempo di raccontarvi la gioia di avere finalmente una scarpiera (lo so, tirar fuori le scarpe in un blog di cucina non è il massimo della buona educazione, ma a […]

soda bread ai semi di lino

Soda bread con farina di lino

Poniamo che siate reduci da vacanze niente affatto cucinifere, per una lunga serie di motivi. Potreste – tanto per dirne una – essere atterrati in un posto che avevate immaginato di trasformare in una gastronomia natalizia (una di quelle divertenti cucine di famiglia che sfornano esperimenti variamente commestibili in occasioni ufficiali) e di averlo trovato […]

La vellutata d’aglio

Presi il libro, mi allungai sul divano e affondai la testa tra i cuscini di velluto. Sarebbero stati dieci minuti tutti per me, i primi da settimane a quell’ora inusitata. Una pausa d’ozio mentre tutti lavorano è un piccolo lusso, ne ero perfettamente consapevole. Per questo avevo deciso di godermelo appieno: senza traccia di sensi […]

Il pane del reverendo Graham

Avrebbe fatto tutta la vita l’insegnante se la salute glielo avesse permesso. Ma Sylvester Graham fu costretto a riconsiderare il suo futuro. Perciò decise di studiare da pastore, prese moglie e diventò un predicatore. Chiariamoci: non è che occorresse star chini sui libri per portare al pascolo il bestiame. Ma lui voleva pascolare le anime, […]

Zuppa fredda di yogurt, menta e cetrioli

Viva e vegeta: non è che fosse così scontato, date le circostanze. Che – come spesso accade a queste mie scriteriate latitudini – sono circostanze assai poco definite. Apparterrebbero – per questioni puramente stagionali – al genere “vacanze”, ma datosi che il teatro in cui si rappresentano è per metà una casa e per metà ancora […]

Confit di cipolle e peperoni

Frishhh! … Slap, slap… Frishhh! … Slap, slap… No, non è lo sciabordìo delle onde in riva al mare, alternato a generose spalmate di crema solare, ma il suono delizioso di una padella di cipolle e peperoni con la quale sto tentando di tenermi su il morale. Perché – tanto vale che ve lo dica subito […]

Terrina di asparagi, ricotta e pane nero

La signorina Phoebe si fa viva tutti i venerdì. Ci ho messo un po’ a realizzare che la sua mail settimanale mi arriva a un’ora precisa: quella in cui gli uffici si svuotano e la frenesia da weekend pervade gli animi. E solo dopo averci ragionato su, ho compreso anche il perché. Phoebe è una […]

Insalata di rape alla vinaigrette

Guardatela bene: questa non è una ricetta. Semplicemente non può esserlo… E’ piuttosto una di quelle bislacche cartoline che servono a far viaggiare i miei saluti quando il tempo è più avaro del solito. E questo è proprio uno di quei periodi… E’ come se un turbine di vento si divertisse a scompigliarmi di continuo […]

Zuppa d’orzo con la zucca

A furia di viaggiare solo con il bagaglio a mano sto diventando meteorologicamente fatalista. Inutile leggere le previsioni – mi dico – se tanto il posto per un cambio in più nella sacca non ce l’ho. Meglio convincersi che è impossibile far fronte a ogni evenienza della vita, a cominciare da quelle climatiche. Ne consegue […]

caviar d'aubergines (caviale di melanzane)

Caviar d’aubergine

Io ce l’avevo una mia ricetta di caviale di melanzane: è uno di quegli intingoli (ma dovrei forse dire “dip” per esser più alla moda…) che d’estate cerchiamo di non farci mai mancare. Peccato che ci voglia il cicorino, che a queste isolane latitudini è considerato un’erba rara.

Gazpacho di anguria, cetrioli e ravanelli

Shhh… non dite a nessuno che sono qui. Sono evasa… Scappata via da imbianchini balbuzienti, falegnami latitanti, afa & zanzare, e persino dalla mia più recente occupazione: nastri, confetti e fiori… Come? … Sì, avete capito bene: ci sarà un matrimonio in famiglia. E io devo dare una mano.

Le fave all’aglio fresco

Che quella di oggi non sia una ricetta l’avete capito già dal titolo. Ma questo non è un blog con pretese di insegnare qualcosa a qualcuno: è una cucina vera, nella quale bollono pentole e borbottano coperchi mentre la vita tutt’attorno scorre secondo ritmi suoi. Capita così – ebbene sì… di nuovo! – che sbuffi […]

Confit d’oignons: la salsa di cipolle

Il cielo era di un cupo grigio tristezza. Ci siamo guardati e ci siamo detti: “Perché no?”. Un’ora dopo eravamo in macchina: praticamente senza bagagli (un esercizio spirituale che coltivo con sempre maggiore dedizione) e felici come due pasque (non so se si dica, ma rende l’idea).

Mini-pies di pollo e porri

Di solito a casa nostra la Pasqua si lascia dietro una profumata scia di cioccolato: avanzi di uova che finiscono in una serie di torte e di budini, con la scusa che bisogna smaltirlo tutto prima che il caldo lo sciolga (il quale accadimento è impossibile – non vivendo noi all’Equatore – ma tant’è…). Quest’anno […]

Vellutata di finocchi e pere

Shhhh… non dite a nessuno che avete visto questa foto…. Perché si capisce – vero? – che per scattarla si deve salire su una sedia… e a me queste acrobazie le hanno impedite. Per la verità mi avrebbero anche intimato di non camminare. E mi hanno persino estorto la promessa di non stare in piedi […]

Vellutata di castagne con porcini

Lo so… non si fa così: per più di un mese questa cucina non ha visto altro che dei cristalli di zucchero. Era Natale. Sarebbe stato assai più garbato tornare e farvi almeno gli auguri di Buon Anno… La verità è che avevo anche un bellissimo dolce di cioccolato e marrons glacés pronto per diventare […]

Vellutata di porri e cavolfiore

Una confortante zuppa d’inverno a prova di principiante, nascosta sotto una deliziosa fetta di pane sulla quale scende una nevicata di pecorino: affondateci il cucchiaio, e preparatevi a scoprire il sex appeal dei cavoli…

Gazpacho di bucce di anguria e cetrioli

Riassunto delle puntate precedenti: (Prima puntata) Una foodblogger alla ricerca di fichi per la marmellata s’imbatte al mercato in un fruttivendolo che, armato di scimitarra, le offre un’anguria di Mantova. Sedotta dal colore del cocomero, cede alle lusinghe dell’uomo: si fa vendere mezza pesantissima anguria – anche se lui l’avverte che non ci potrà fare […]

Cicchetto di pomodorini, fragole e basilico

Se è una di quelle giornate in cui l’asfalto vi si scioglie sotto i tacchi anche se ai piedi avete delle ballerine. Se detestate i locali da aperitivo almeno quanto me, e preferite cento volte farvelo a casa intanto che preparate la cena – l’aperitivo – piuttosto che sgomitare tra nugoli di sfarfallanti signorine per […]

Fragole e peperoni dip

Fragole & peperoni dip

Ammettiamolo: c’è uno smodato interesse per il cibo e la cucina, di questi tempi. Tutto ciò che ricade nella categoria “food” è diventato terribilmente di moda. Cuochi e food writers hanno preso il posto dei grandi sarti di una volta: osannati, coccolati, imitati. Spesso anche “patinati”: nel senso che passano più tempo sulle pagine dei giornali […]

Vellutata di carote e mele

Vellutata di carote e mele al forno

Le prime avvisaglie si sono manifestate al mio ritorno a casa: camminavo per la stanza e mi pareva che le pareti si muovessero, quasi oscillassero al mio passaggio. Sulle prime ho pensato alla stanchezza: ero reduce da dieci ore in aeroporto per un guasto all’aereo. E per vincere la noia le avevo impiegate informandomi su […]

Pane di ceci al golden syrup

… Ehi!?! … c’è qualcuno? … E’ passato così tanto tempo dall’ultimo post che in questa mia cucina internettiana mi pare di sentire solo l’eco del silenzio. Slap, slap, sguiiiishh… slap, slap, sguiiiishhh… Cosa sto facendo? Ultime pennellate alla libreria. Vi ricordate? … quella che si era ristretta come un maglione centrifugato. Adesso è diventata […]

Gli scones di Brenda

Rilessi due volte la frase, prima di tradurre ad alta voce. “Mi riconoscerai facilmente, ho le guance rosa e i capelli a strisce bianche e nere…” c’era scritto su quella carta intestata azzurro polvere. E all’improvviso, nonostante la varietà di tinte pastello vidi nuvole grigie addensarsi sul mio futuro.”Fantastico. Una specie di Biancaneve con una […]

I bigne' di Nonna Papera

I bignè di Nonna Papera

La prima volta che sfornai questi bignè avevo undici anni, una gamba ingessata e un paio di pantaloni alla zuava nuovi di zecca nell’armadio. Decisi di mettermeli un pomeriggio in cui mia madre non c’era e io ero affidata alle cure di mia zia, una donna soave considerata da tutti una specie di Mary Poppins. La […]

Crackers al pecorino con grani di senape

Se raccontassi a chi non mi conosce che a quattro mesi dal trasloco la mia cucina funziona ancora a ritmo accidentato, mi prenderebbero per una di quelle signore leggiadre e fannullone che svolazzano tra i salotti della città. Il genere è talmente diffuso che si dà per scontato che se una casa è ancora senza […]

Chutney di fichi all’aceto balsamico

Scusate il lungo silenzio: non ho perduto la parola, né mi son data alla macchia. Ho solo impiegato le mie giornate in marce forzate sotto la canicola, sguardo dritto e sensi all’erta. No… non mi hanno arruolato nella Legione Straniera: non sarei in grado di nuocere a una mosca e poi non mi ci vedo […]

Melanzane al limone, miele e curry

Una ricetta lievemente speziata, molto estiva, assolutamente deliziosa. Se siete stufi delle solite melanzane, provatela! E mentre le vostre melanzane s’intiepidiscono e un invitante aroma invade la cucina, gustatevi anche la storia del tassista “congestionato”…

Pane marocchino

Non finirò mai di ripetere quanto la panificazione casalinga sia per me gratificante. Impastare mi rilassa, ed è per questo che non ho alcuna intenzione di comprare una macchina del pane. Mentre son lì, con le mani affondate nell’impasto, mille pensieri mi attraversano la testa: ripasso l’agenda del giorno dopo, faccio la lista della spesa, rifletto […]

Il soufflŽe di asparagi che non si smonta

Chi ha paura del soufflé?

Qualcuno di voi si ricorda di quel post con i muffins alle mele nel quale – ringraziandovi per l’entusiasmo riservato alla raccolta di ricette di Nonna Papera – vi scrivevo che avreste meritato “un soufflé che non si affloscia, una sachertorte con le calorie di un finocchio bollito e un cotechino vegetariano”? Beh… ci ho messo […]

Pane con carote e zucchine

Scongiurato l’atto terzo della Portoneide (il portone funziona che è una bellezza), ho potuto finalmente riaccendere il forno e dedicarmi a quel pane con le verdure citato nel post precedente.

Vellutata di fave e asparagi

(Portoneide, atto secondo) “Ha visto signora? Il portone s’è guastato di nuovo: stavolta non chiude.” sorride mesto e rassegnato l’inquilino del quarto piano. “Come sarebbe a dire non chiude? Ma se l’abbiamo riparato due settimane fa!?!” faccio io, lasciando cadere a terra la sacca e la mazzetta dei giornali. “Cosa vuole… gliel’avevo detto: mica si […]

Tapenade di olive nere e fichi secchi

Io e la tapenade ci frequentiamo ormai da anni,  E’ uno di quegli amori ai quali riservo fedeltà incondizionata e assoluta dedizione. Sono capace di mesi di astinenza quando è lontana: brucio di desiderio, ma non cedo. Non la definirei una storia clandestina: lascio che altri ci vedano e godano della nostra compagnia. Ma resta […]

Chapati: il pane indiano senza lievito

Chapati

Bollettino dall’Arca (segue dal post precedente): “Dopo giorni di pioggia battente, il Dilivio Universale 2.0 sembra volgere alla fine. Nuvole lievi colorano l’alba, striando l’orizzonte di rosa e di speranza. L’Arca ferve di vita: è il risveglio a lungo atteso. Forse – suggeriscono boatos dalla stiva – è primavera…

Pane con segale e copertura croccante

Dunque, vediamo un po’ chi portare… Un paio di formiche di quelle che razzolano in cucina (sono pur sempre un esempio di tenacia), i due merli sul tetto e una coppia di farfalle tra quelle svolazzanti sulle campanule in terrazzo. Il cane dell’architetto del quarto piano (più simpatico di quello della portinaia, che pare la […]

Fougasse al rosmarino

Va bene non lamentarsi per tutto, prendere le cose con il dovuto distacco e cercar di sorridere alla vita pensando a chi sta peggio… Ma io comincio a non poterne più! Del grigio, della pioggia, del freddo. Di questo inverno che si traveste da primavera ma oramai non gli crede più nessuno. Dell’ombrello. E dell’armadio che […]

“La vie en rose” dip

“Signora, lei è la prima persona che mi sorride stamattina. Sarà che sono tutti arrabbiati perché è lunedì!”. La giornalaia ha una di quelle facce paciose che sono sempre più rare in questa città: i clienti che mi hanno preceduto non potevano avercela con lei. “Avranno avuto dei problemi…” le rispondo, nel tentativo di risollevarle […]

Panini al caramello salato

Non avrei mai immaginato che un blog potesse avere un potere tanto grande. Vi ricordate la storia della misteriosa sparizione degli stampini a lettere intercambiabili per biscotti con dediche d’amore? Beh… c’è un colpevole: reo confesso, per giunta. Mi è arrivata una mail ieri mattina, con un oggetto che mi ha molto incuriosita: “Colpevole”. Proveniva […]

Fave & pecorino dip

Fave & pecorino: un grande classico di primavera, declinato in una versione “da città”

Agnello stufato con verdure

Mi sono innamorata dell’agnello. Che non è un signore troppo mite per tenermi testa, ma proprio lui: il figlio della pecora. L’ho scoperto da poco, dopo anni di disinteresse totale per via di un pregiudizio: avevo sempre l’impressione che l’agnello avesse un odore troppo forte, un che di penetrante che me lo faceva mangiare solo […]

Risotto con stracchino e rucola

Risotto: uno dei miei comfort food preferiti. Mi piace in tutti i modi, a patto che qualità del riso e punto di cottura siano quelli giusti. Perché sul risotto – come sulla pasta – non si transige: scotto, è un flagello biblico.

Panini al malto d’orzo

La panificazione casalinga è una delle attività che più mi gratificano in cucina. Beninteso: il pane si può anche comprare. Ma se vi abituate al profumo, al sapore delle farine buone, alla varietà infinita di combinazioni tra ingredienti… beh, sarà molto difficile che riusciate a tornare sui vostri passi.

Cake ai friggitelli caramellati, cipollotti e pecorino

Sforno torte salate con regolare assiduità, ma soprattutto con gli ingredienti che offre il mercato. Così i miei impasti sono a geometria variabile, a seconda delle stagioni e dell’ora in cui riesco a tuffarmi tra le bancarelle.

Crema di porri, spinaci e mandorle

Oggi mi sento come un naufrago, gettato sulla riva dalle onde dopo una furiosa shakerata in alto mare. Avete presente una di quelle scene da film dei pirati, con il buono della situazione che tutti temevano passato a miglior vita e che invece riappare, lacero e svenuto, sul bagnasciuga di una spiaggia a lui ignota?

Oggi ho le cavolagne

Non è che andar per negozi mi appassioni più di tanto… anzi, di solito mi annoia abbastanza. Il fatto è che, dopo settimane di cattività forzosa causa freddo polare, la prima giornata di sole riesce a trasformare in un’imperdibile attrazione persino gli ultimi saldi. Passeggiare per la città sapendo di potersi infilare in un posto […]

Vellutata di fagioli con finte caldarroste

Siete di quelli che amano il freddo polare, i cieli grigi e il té con il plaid? Beati voi, che trovate conforto anche in giornate come questa. Io, invece, la poesia della grisaille non riesco proprio a coglierla. E da quando un dermatologo mi ha spiegato che appartengo a un tipo umano che necessita di […]

Il mio pigro soda bread alle mele

Avrete forse capito che non ho ancora ripreso il mio ritmo consueto dopo la lunga trasferta di Natale.

Il “pain maison” alla birra di Thierry

Io non so chi decida le profumazioni dei detersivi per lavatrice, e soprattutto in base a cosa. So solo che mi sono ritrovata in casa una confezione che prometteva profumo di mughetto e mi sono abbandonata all’idea di lavarci lenzuola e piumoni, con la scusa che saremmo stati fuori un paio di giorni.

Tartufini di ricotta con indivia, prugne secche e nocciole

Mai avrei immaginato che la vita da blogger potesse trasformarsi in un percorso di autoanalisi. Non ho alcuna intenzione di scivolare su terreni accidentati, ma mi chiedo se non farei bene a indagare sul perché di certe ricorrenze…

Vellutata di topinambour con carciofi

Ci sarà un modo di godersi le feste restando indenni da frenesie regalizie e sessioni infernali di shopping compulsivo? Voglio credere che sia possibile… e faccio il possibile per crederlo.

Omelette di broccoli e crema al parmigiano

Omelette di broccoli e crema al parmigiano

Un mese a Natale. E una sorta di frenesia calorica pervade il web. E’ tutto un fiorire di stinchi e dolcetti, pasticci di crêpes e panettoni, pennuti farciti, biscotti, torroni. Ci si scambiano ricette per la cucina delle feste come fossero innocui consigli di economia domestica. Ma nessuno è innocente, in questo gioco: sappiamo tutti […]

Pane con farina di castagne,

Pane alle castagne

Capita che io sia nuovamente immersa nel nordico grigiore, tornata all’appartamento metropolitano dopo quasi due settimane di luce primaverile nella piccola città. Tra operai mattacchioni e amici cari, persiane che non si riusciva a montare e brioche al mandarino i giorni sono volati, lievi come foglie d’autunno.

Muffins alla zucca con cipollotti

Un’altra ricetta alla zucca. Per tener fede a quanto annunciato nel post precedente e continuare le celebrazioni di un ortaggio che più di stagione non si può. Dopo la vellutata a pois, i muffins, immancabili a casa nostra.

Vellutata di zucca a pois di porri

La zucca è una delle mie passioni. Un tempo non era così diffusa, dunque non ho ricette di famiglia – di quelle scritte con bella grafia su foglietti ingialliti – a disposizione. La mia è una scoperta relativamente recente: una cena a Parigi con soufflé di zucca e foie gras.

cavolo cappuccio caramellato

Cavolo cappuccio rosso caramellato

A me i cavoli piacciono tutti: bianchi, verdi, violetti e pure neri. Romani, di Bruxelles, e anche cinesi. Cappucci, cavolini o broccoletti (e qui mi fermo, perché sta diventando una poesia di Trilussa…). Ne cucino in quantità, e la sfida è fare in modo che sappiano – ma non puzzino – di cavolo, perché io […]

Pane soffice alla zucca e gorgonzola

Questo blog doveva servire a fare ordine nel mio archivio di ricette. L’impresa non sta deludendo le aspettative, giacché i foglietti accumulati in anni di onorata carriera nella cucina di casa stanno effettivamente diminuendo.

Biscotti ai pomodori secchi, pistacchi e pecorino

Una semplicissima ricetta di biscotti salati, tanto gustosi da poterli sgranocchiare anche da soli

Torta di porri con crema al gorgonzola

Non posso dire di odiare le cipolle, ma di temerle… questo sì. Da quando una mezza cipolla sarda mi rovinà la crema Parmentier della vigilia di Natale, le uso con una parsimonia da tempo di carestia.

Crackers di farro ai semi di papavero

Crackers di farro ai semi di papavero

Questi crackers sono cugini della crosta leggera per ripieni di verdura: niente olio né burro, solo farina, acqua e ricotta (o caprino). La ricetta era nel famoso archivio-teiera di latta, arrotolata assieme a non so quante altre in una specie di cannolo stretto fermato da un elastico. Un foglio strappato da una rivista (Elle à table?), […]

Dip di piselli, mandorle e parmigiano

Clorofilla dip

Oggi post verde pisello, per un dip che è molto di moda a casa nostra. Un dip (ma mia nonna avrebbe detto “intingolo”) è una di quelle cremine nelle quali potete affondare quasi qualunque cosa (ho detto “quasi”: scordatevi il vicino maleducato… ). Crackers, verdure, polpette, bastoncini di formaggio: scatenate la fantasia, perchè questi composti […]

Il pane che non dovete impastare

Acqua, farina, lievito, sale… e una pentola con coperchio che possa andare in forno. Non vi serve altro, per fare il pane con il rivoluzionario “Metodo Lahey”! Forse solo un po’ di tempo…

Vellutata di porri e mela rossa

Vellutata di porri e mela rossa

Oggi post veloce, perchè ho un sacco di impegni e me ne voglio pure andare al mercato. A cercare frutta per marmellate – sono in crisi d’astinenza – e verdure più fantasiose di quelle del Pam… ma soprattutto ‘sta benedetta uva fragola che da un paio di settimane mi appare a blog unificati infilata dentro una […]

Hummus no-problem

Sono da sempre un tipo da vigilia. Non nel senso di dieta penitenziale e di astinenze varie (che anzi mi intristiscono). Ma perché amo l’attesa: l’animo sospeso prima dell’evento. Da bambina guardavo il pacco sotto l’albero, lo studiavo a lungo per il piacere di intuirne il contenuto e solo dopo lo aprivo. Poi mi guardavo […]

Cake al radicchio, pere e noci

Cake al radicchio, pere e noci

Mi sto riconciliando con l’idea dell’autunno. Mentre i pomeriggi si fanno inesorabilmente più brevi, i colori mi avvolgono vibranti nell’aria fresca. Passeggiare tra i banchi del mercato è come il regalo inaspettato di una tavolozza con dei pennelli nuovi.

sandwich al cetriolo

Pausa té con sandwiches al cetriolo

Una non ricetta. Post rapido, con giornata molto intensa davanti e qualche tocco d’azzurro timido qua e là tra i nuvoloni grigi.

Crosta leggera leggera con zucchine

Va bene che l’autunno è arrivato in anticipo, che siamo tutti tristi e ci vien voglia di consolarci con il cibo… ma una regolata bisogna pur darsela!

Il pane con le mele

Dichiarazione introduttiva: questo è il mio primo post d’autunno. Perché hai voglia a dire che è ancora ufficialmente estate: qua piove a catinelle, ci siamo persi dodici gradi dodici! in un giorno solo e fuori dalla finestra il grigio la fa da padrone. Ce n’è abbastanza per essere incavolata nera (anzi, grigia) e decidere di […]

Polpette di pollo alle mandorle e limone

Cosa fare di quel pollo in frigo da un paio di giorni che se partiamo per il weekend finisce nella pattumiera? Polpette, ça va sans dire!

La brioche al pecorino (ricetta)

La brioche al pecorino

Ricetta consolatoria del ritorno. Uno fa un sacco di buoni propositi post-vacanzieri (“per qualche giorno mi riorganizzo la casa – e la vita – con calma”, “cucino lo stretto indispensabile e mi dimentico della macchina fotografica e del blog”) e poi butta tutto all’aria in un baleno.

Crema di peperoni con pomodori secchi & tzatziki

Cartolina di fine estate con ricetta di quelle da non accendere i fornelli (o quasi). Per salutare gli amici in spiaggia e tutti quelli della blogosfera. Per chiudere la stagione – e la cucina – delle vacanze, in attesa di riaprire quella di città (datemi qualche giorno, per riorganizzarmi la vita e assorbire il colpo…) […]

Polpette di melanzane e ricotta mustia

Questa ricetta è nata qualche mattina fa, da un avanzo di caviale di melanzane e dalla fretta di uscir di casa con uno spuntino per la spiaggia. Ho messo in una ciotola un po’ di cose “a naso” e mi sono ritrovata con un impasto da polpette (chissà perché, quando cucino di fretta riciclando avanzi […]

Crema alla senape e cetrioli

Crema alla senape e cetrioli

Mettiamo che uno non abbia alcuna voglia di cucinare perché in casa c’è un caldo che nemmeno nella fucina di Vulcano… Mettiamo anche che il frigo sia un po’ a corto di materie prime perché ci piace svegliarci con calma, andare al mare, starci fino al tramonto e rimandare regolarmente la spesa al giorno dopo.

Pasta ai fiori di zucca e pomodorini

Sulla pasta c’è poco da dire. E’ una delle straordinarie, semplicissime paste di mamma con le verdure fresche. Un sugo estivo per eccellenza, profumato e velocissimo, perché si prepara mentre l’acqua bolle e se usate una pasta fresca (quelli della foto sono spaghetti alla chitarra) in un quarto d’ora fate tutto.

Pomodorini da pigra sera d'estate

Pomodorini da pigra sera d’estate

L’asfalto si scioglie sotto le ballerine e sono le sette e mezzo di sera. E’ stata una giornata calda, densa di impegni pre-vacanzieri, al limite della frenesia.

Fichi e prosciutto al forno

Continuo la serie delle ricette pigre (a questo punto dell’estate un po’ di lentezza ce la meritiamo…) con questa versione del classico “prosciutto e fichi”.

Torta ai pomodorini confit

Torta ai pomodorini confit

Torta salata semplicissima con brio, perché il sapore agrodolce dei pomodorini confit stupisce (e piace) sempre. Va bene per le occasioni meno formali (brunch e picnic in testa) , ma anche come piatto unico con un’insalatina al fianco. Dote non trascurabile: si può preparare in due tempi (potete infatti anticipare anche al giorno prima la cottura […]

Biscotti cacio e pepe

Biscotti “cacio e pepe”

E’ vero, è estate e accendere il forno è peggio che andar soli di notte. Ma questi sono biscotti che tornano utilissimi quando non si ha voglia di cucinare e la tentazione di mettere a tavola giusto un’insalata e un po’ di cremine da spalmare è forte…

pasta "fluo" con peperoni e feta

Pasta “fluo” ai peperoni e feta

Avete in programma una serata revival anni ’70, con decor psichedelico cibi compresi? Questa pasta fluorescente fa per voi!

Cake ai cipollotti, grana e rosmarino

Domandona: come si chiamavamo i cake prima dell’avvento di Ilona Chovankova? Cioè: quando eravamo piccoli (e non parliamo dell’anteguerra, sia chiaro…) se nostra madre ci faceva una torta rettangolare ci diceva “Bambini, venite che la mamma ha fatto un cake?”.

Soda bread all'avena

Irish Soda Bread: come sfornare pane fresco in meno di un’ora

Volete dire agli amici a cena: “Questo pane l’ho fatto io!”, ma non sapete da dove cominciare? Avete voglia di entrare nel magico mondo della panificazione casalinga (sappiatelo: dà dipendenza…) ma non siete ancora pronti per lievitazioni dai tempi biblici e paste madri?. Accettate un consiglio: iniziate da qui. Una ricetta di pane fatto in […]

Vellutata di rape rosse e mela verde

Rape: alzi la mano chi le mangia volentieri… ho l’impressione che saremo in pochi. Evocano i mesti buffet di certi alberghi di montagna o le insalate tristissime dei bar a mezzogiorno – si dice, e non a torto. Ora: magari non saranno roba da sognarsela la notte, ma queste povere rape andrebbero rivalutate! Anzi: ri-abilitate, […]

Risotto lattuga e cipollotti

Ricetta che più semplice non si può, ma con alcuni lati positivi: va bene anche d’estate, si fa in un attimo, può servire per far fuori la lattuga che giace svenuta in frigo da qualche giorno.

Muffins alle melanzane e basilico

Muffins alle melanzane e basilico

Della mia passioncella per i muffins vi siete (forse) già accorti. Della mia fase aubergine ho già scritto e non mi pare il caso di tediarvi oltre. Dell’intenso tramestìo che anima la mia cucina in questi giorni mi piacerebbe invece darvi conto con maggior dovizia di particolari. Se non che il week-end incombe, con il […]

Crema di zucchine e foglie di ravanello

Crema di zucchine e foglie di ravanello

Ieri. Bighellonavo tra i banchi del mercato a tarda ora, tra pile di cassette vuote e offerte di acquisto last minute gridate a squarciagola, quando un ortaggio mai visto catturò la mia attenzione. Mezzo metro di sinuose curve di un lucente verde lattuga a me totalmente ignote. E anche alla verduraia, a quanto pare. Spuntò […]

Caviale di melanzane e cicorino

Caviale di melanzane e cicorino

La fase aubergine della mia vita perdura ormai da quattro anni. Il suo inizio è collocabile in un istante preciso: quello dell’acquisto di un set di tovaglioli di lino viola scuro in un pomeriggio canicolare, ad Arles. Fu decisione di un attimo: quel giorno scoprii il color “melanzana”. Da allora ci frequentiamo con assiduità. Una […]

Crema fredda di pomodori (gazpacho)

Crema fredda di pomodoro altresì detta gazpacho

Gazpacho: pare che quello vero sia con il pane raffermo e senza aceto balsamico. Questa è semplicemente la ricetta di casa nostra. Per prevenire l’insorgere di una disputa da teologi bizantini su cosa è e cosa non è un gazpacho “autentico”, la archivio pertanto con il nome in voga nel nostro lessico familiare.

Irish soda bread n. 2

Una mia variante dell’Irish soda bread, con farina d’avena, semi di girasole e una quantità ridotta di yogurt. Per la verità, una ricetta di Irish soda bread più conforme alla tradizione è in voga in casa nostra da anni. Trattandosi della ricetta-base passatami dalla mia amica Brenda (che non era irlandese ma inglese del Kent, […]

Muffins con semi tostati, indivia e cipolle di Tropea

Muffins ai semi tostati, indivia e cipolle di Tropea

Dovrei indagare sul perché di questa scelta per il mio primo post… Sarà che vengono sempre bene, piacciono a tutti e quando li faccio la cucina profuma per ore. Sarà che funzionano da merenda, ma anche da aperitivo o da cena (l’ultima volta li ho imbottiti di fiocchi di latte e fettine di ravanello).