Pagine

lunedì 5 luglio 2010

Parfait al caffe'

Un dessert al caffé ricco e cremoso, adatto anche alle sere d'estate

parfait alcaffe

Cara mamma,
sai bene che non sono tipo da cuoricini a tre per volta, ma oggi non ho resistito all'idea di celebrarti qui, in uno spazio che certamente è tutto mio ma va un po' al di là della dimensione privata.

Non volevo arrivare con una di quelle creme per il corpo che regolarmente ti dimentichi di usare fino a farle irrancidire. Nè con dei fiori, perché il tuo giardino pensile è già una meraviglia e poi ubbidisce solo a regole tue.

Ma scorrendo queste mie pagine, dalle quali fai spesso capolino, ho realizzato all'improvviso una cosa: e cioè che senza di te non esisterebbe il mio blog. Perciò mi scuserai se ti dico queste cose e ci sarà qualcun altro a sentirci: l'ho fatto apposta, vincendo la mia proverbiale ritrosia, perché te lo meriti.

Sei da sempre la mia mamma preferita: non che ne abbia mai avuta un'altra - tu basti e avanzi... - ma non ne ho mai neppure desiderata una diversa. Perché di te mi piacciono un sacco di cose e per un sacco di cose ti ammiro.

Per quella tua aria sbarazzina con la quale attraversi la vita e sembra che nulla mai riesca a scalfirti. Per quella grinta altera e dispettosa, che sfoderi anche per far la fila all'ufficio postale.

Per l'ironia, quella salvifica capacità di ridere di tutto - e soprattutto di sé stessi - che mi hai generosamente regalato. E per quelle gambe lunghe e affusolate, ancora bellissime, che hai sbadatamente dimenticato di trasmettermi.

Per la tua intelligenza, la tua determinazione, e quella laurea a pieni voti presa quasi di nascosto la notte in tre anni e una sessione. Per tutti quelli ai quali hai insegnato e ancora appassionatamente insegni.

Per le versioni di Latino a cui ti costringevo ad assistere, in silenzio perché non mi serviva il tuo aiuto ma solo la tua sicurezza. E per tutte le volte che mi invitavi a non controllare ogni verbo sul dizionario ("Se Vercingetorige una riga fa l'han catturato, adesso non può che essere in catene!") facendomi arrabbiare.

Per i tuoi occhi con le pagliuzze dorate dentro, e il tuo sorriso perfetto. Per le centinaia di scarpe che hai posseduto: persino tre paia turchesi contemporaneamente, di cui una con il tacco dorato e la tomaia a pois. E per quei sandali gioiello di Enzo of Rome, che mi facevano tanto ridere e che adesso darei non so cosa per avere. Per quel tuo saper cucinare in chemisier di seta, inappuntabile e dritta come un fuso. Per la capacità di imbandire una cena all'improvviso o un buffet per cinquanta persone senza battere ciglio.

Per la tua patente da camionista e - un po' meno... - per quelle sgommate al verde del semaforo, che ogni volta mi fanno alzare gli occhi al cielo mentre mi aggrappo con due mani alla maniglia. Per le due costole rotte al volante della jeep della Croce Rossa.

Per l'armadio traboccante di vestiti, e quel ripetermi sempre: "Ma perché non ti metti qualche colore addosso?". Per gli eye-liner verdi e violetti, e per tutto il tempo dedicato agli altri: pochi sono capaci di ascoltare e aiutare come te.

Per la costante voglia di novità, che ti fa alzare il telefono di prima mattina per dirmi: "Ti comunico che da oggi ho cambiato casa!". E per quel tuo ostinato rifiuto a leggere i libretti di istruzioni di ogni elettrodomestico, costringendo me a farlo al posto tuo.

Perché rincorri il sole e la luce al punto da far smontare sempre le persiane. Per il tuo assoluto rigore, e per l'altrettanto assoluta mancanza di disciplina dinanzi al cioccolato. Per il tuo non chiedere mai, pur dando sempre.

Insomma, cara mamma, avrai capito che non cambierei una virgola di te.
Anzi... solo una mezza virgola cambierei: ed è quella coiffure che vista da dietro sembra il sedere di una gallina controvento, e che mi fa detestare cordialmente quel tuo nuovo parrucchiere.

Ma è solo un dettaglio, minimo. Per il resto sei e sarai sempre la mia mamma preferita. Buon compleanno,

S.


INGREDIENTI (per 4 persone)

panna fresca da montare: 200 ml
uova: 2 (solo i tuorli)
zucchero semolato fine: 3 cucchiai
caffé solubile: 3 cucchiaini colmi

per guarnire:

panna montata: 50 ml (circa)
cioccolato fondente: 1/4 di tavoletta

Accendete il forno a 160° e preparate una pirofila che possa contenere i bicchierini.

Fate scaldare la panna in un pentolino, portatela a bollore, poi toglietela subito dal fuoco e lasciatela raffreddare un po'. Aggiungetevi il caffé solubile e mescolate bene per farlo dissolvere.

Montate i tuorli con lo zucchero finché non diventano bianchi e spumosi. Poi aggiungetevi la panna a filo, mescolando con delicatezza per non smontarli (fate attenzione a che la panna non sia calda, altrimenti le uova "impazziscono"... e voi pure).

Versate il composto nei bicchierini e metteteli nella pirofila, riempitela con acqua bollente e infornate per un quarto d'ora.

Fate raffreddare il parfait prima di metterlo in frigo, ben sigillato con della pellicola, per qualche ora (o anche un giorno se vi viene comodo).

Al momento di servire guarnite con della panna montata e un po' di cioccolato grattugiato... se vi potete permettere certe esagerazioni.


------------------------------

Qualche nota tecnica
Panna montata - La quantità che vi serve per guarnire il vostro parfait al caffé è minima: non riuscirete a montarla. Perciò rassegnatevi: compratene un'altra confezione da 200 ml oltre a quella che vi serve per la crema, montatela tutta e utilizzate quella che rimane per far felice il fidanzato sportivo o gli amici della figlia sotto esame (sono gli unici a potersi permettere della panna in simili quantità...).
Cioccolato - Stessa storia: o avete un residuo di tavoletta fondente nascosto in qualche segreto pertugio della cucina, oppure dovrete comperarne una intera e devolverne la maggior parte ad assaggiatori senza problemi di prova costume. In ogni caso, mettetela nel freezer prima di grattugiarla utilizzando la parte della grattugia con i buchi più grossi (quella che di solito si usa per le verdure): vi usciranno fuori dei riccioli di cioccolato perfetti... e terribilmente invitanti.

87 commenti:

Onde99 ha detto...

Mi hai commossa un po'... tanti auguri alla tua mamma e un abbraccio a te!

Genny G. ha detto...

in realtà non esiste un regalo migliore per questa super mamma!(le scarpe..ah:D)

Genny G. ha detto...

e credo che un parfait non sia stato scelto a caso:)

sabrine d'aubergine ha detto...

Onde99: Ti dirò: mi commuovo un po' anch'io quando penso all'energia di quel personaggio che è mia madre... Comunque grazie, per la tua partecipazione (non solo al blog...). E poi spero che anche il parfait al caffe' sia di tuo gradimento...

Genny G.: Le scarpe di mia madre? Centinaia, di tutti i tipi e i colori. Le mie in confronto sono roba da suora (con tutto il rispetto, sorelle...). E certamente la scelta di un parfait non è affatto casuale... Incredibile che tu l'abbia notato. Grazie e a presto!

arabafelice ha detto...

Lascio un augurio ed un pensiero a questa mamma favolosa che ha molto di un'altra, che non c'è più.

Ti abbraccio.

Babs ha detto...

arrivo in fondo con le lacrime agli occhi. sono sincera, visto che oggi hai aperto uno spiraglio al grande pubblico.... leggerti mi ha fatto immaginare come avrebbe potuto essere la mamma che non ho mai avuto. perchè lei c'è stata solo nei miei primissimi anni di vita (5) e poi se n'è andata per la sua strada.
non è facile crescere senza una madre e, quando leggo com'è stata e com'è la tua, mi accorgo del vuoto lasciato qui in un angolo.
quindi.... tanti auguri alla tua mamma, buon compleanno e un abbraccio a te sabrine, per la grande fortuna che hai :-)
ciao
b

Benedetta ha detto...

commovente davvero, ti capisco, anche io adoro mia mamma!
a presto e tanti auguri

Silvia ha detto...

Tanti auguri alla tua mamma..sperando che legga queste tue parole favolose..
Che fortuna avere una figlia come te e tu ad avere lei per madre!!
Mi hai davvero stupita sai, ma soprattutto mi hai fatta commuovere..sei dolcissima Sabrine!
Buona giornata..
Silvia

kucciola ha detto...

...il parfait sara' squisito...ma la tua MAMMA...e' eccezionale!
anche la mia era una persona eccezionale...ma forse in fondo per ciascuno la propria mamma lo e'...AUGURI!

Simo ha detto...

Come mi piacerebbe saper scrivere come te...
Auguri alla tua super mamma e complimenti per il parfait, che in questo momento mi gusterei anche io con gusto!!!!!
Ps: quei sandali gioiello mi incuriosiscono non poco...

sabrine d'aubergine ha detto...

arabafelice: Mia mamma apprezzerà anche i tuoi auguri, e per questo ti ringrazio. Ma il mio pensiero va anche a tutte le altre mamme, comprese quelle che ci sembrano irrangiungibili ma che ci sono sempre... Un saluto affettuoso

Babs: Cara Barbara, accidenti a me... Nello scrivere questo post ho pensato solo a mia madre, a farla felice perché vive lontana. Perciò mi scuserai se ti ho fatto aprire una scatola di ricordi che magari avresti preferito tenere ben chiusa. Sarei un'ipocrita se ti dicessi che ti capisco: perché solo chi come te non ne ha avuta una può davvero sapere come si cresce senza una mamma. Ma so che anche tu hai dei figli: e pur nel deserto che l'assenza di una mamma può lasciare, sono certa che - da donna - potrai un giorno comprendere, anche senza giustificare... I vuoti esistono, inutile nasconderlo, ma si possono anche riempire: perché l'amore ha mille, inaspettate strade, e ci sorprende sempre. Ti abbraccio con tutto il mio affetto, cara Barbara. E ti ringrazio per quello che sei stata capace di scrivere. A presto

benedetta: Chi non adora la sua mamma? Ma la mia è un tale personaggio, che non ho resistito all'idea di farle questa sorpresa... con tanto di parfait che la rappresenta benissimo: un dolce per autentici golosi, con tutta la carica del caffe'! A presto

RI.tor.TA ha detto...

Mi hai fatto venire i brividi.Penso che sia un regalo meraviglioso e le mamme apprezzano infinitamente queste parole dette da una figlia.E poi deve essere un tipo fichissimo tua madre abbracciala per me e falle tantissimi auguri!!!!!!!!!!!!!
Mi viane l'aquolina vedendo la foto del parfait,non lo conosco proverò a sperimentarlo.Un salutone a te!!!!!!

Vanessa ha detto...

Ma che belle parole Sabrine!...comunque buonissimo il parfait!da provare!
Auguri alla tua mamma!!!
Vanessa

Cinzia ha detto...

il parfait mi sembra un sogno, e la lettera a tua madre...non so cosa dire...grazie di averla condivisa con noi.Un abbraccio

Zaira ha detto...

La tua mamma deve essere davvero speciale!! non la conosco ma il ritratto che hai fatto di lei me la fa adorare!!! Le tue ricette sono sempre super, grazie di cuore xx

dolci a ...gogo!!! ha detto...

bellissime parole sabrine dattate dal cuore....una donna speciale come te nn poteva che avere una mamma unica!!!sai invidio questa tua capacità di scrivere di trasmettere vibrazioni di far vivere quel foglio di carta di vibranti emozioni!!!augurissssssssimi alla tua mamma!!
imma

Milla ha detto...

Ogni mamma vorrebbe dei figli che scrivessero questo, non è scontato essere bravi genitori, ma neanche, se lo siamo, avere dei figli riconoscenti!
Sono felice dei miei genitori e riconoscente per come sono e per tutto ciò che hanno fatto, e ce la sto mettendo tutta con mio figlio, spero un domani che si mantenga lo stesso rapporto di fiducia e stima.
Credo che tua mamma sarà stata felicissima di questa tua dichiarazione di amore, regalo più bello non poteva riceverlo, te lo assicuro!

CorradoT ha detto...

Ciao, mamma di Sabrine: auguri anche da parte mia :))))))))

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

...Bene ci sei riuscita, lacrimuccia e lacrimuccia, e io sono milanese un po' duretta....e la mia mamma e' lontana..ua ua voglio la mamma..che strano no? adesso che come dice cocteau (credo fosse lui..) crescere vuol dire ´perdonare i propri genitori, beh adesso che sono cresciuta mi mancano nella distanza..Beh vado a mangiarmi la panna e la cioccolata che avanzano del parfait per tirarmi su..poi vado in palestra a scaricare le calorie. Grazie Sabrine, con il tuo blog mantieni in esercizio cuore mente e ...corpo...Auguri alla tua mamma !

sabrine d'aubergine ha detto...

Silvia: Cara Silvia, grazie per le tue belle parole: la mia mamma apprezzerà... Ma spero anche che dopo il moto del cuore ci sia anche quello... della gola! Perché il parfait al caffé è un peccato di quelli che danno grandissima soddisfazione... Ciao!

kucciola: Il parfait al caffe' è proprio buono, anche se non esattamente light... Un po' come mia mamma, insomma! A presto

Simo: Grazie! E allora vorrà dire che un bicchierino di parfait al caffé te lo lascio... Ciao!
PS: sandali gioiello anni '70: infradito sottilissimi in pelle argentata, tacco basso e largo, applicazione oversize in strass e pietre di vetro celesti e turchesi... da urlo.

RI.tor.TA: Mia madre è in effetti "un tipo fichissimo", e questo omaggio se lo meritava. Il il parfait al caffé? E' una specie di metafora del suo modo di essere: perfettina, energica... e incredibilmente golosa di vita e di cioccolato. A presto!

Vanessa: Grazie per gli auguri, che mia mamma apprezzerà. Quanto al parfait, se ami il gusto del caffe' e ti puoi permettere un dessert alla panna te lo consiglio vivamente: è buonissimo! E facilissimo da fare... Ciao!

Cinzia: Grazie a te. E soprattutto, mi fa piacere che abbia apprezzato il parfait al caffe', che è un dolce facile e buono. A presto!

Zaira: La mia mamma è speciale: ma quale mamma non lo è per i suoi figli? La mia ha in più un certo tocco di giovanile stravaganza, che la fa amare soprattutto ai giovani (cosa di cui lei va molto fiera...). La ricetta del parfait le somiglia: è energizzante (panna e caffé... non so se mi spiego) ma anche facile e buonissima. Insomma: se la provi fammi sapere. Ciao!

sabrine d'aubergine ha detto...

dolci a... gogo!!!: Cara Imma, spiegherò a mia mamma che i tuoi sono auguri "esplosivi": non solo perché inviati da una vulcanica pasticciera, ma anche perché arrivano da sotto il Vesuvio! Grazie di cuore, a presto

Milla: Verissimo: non è affatto scontato essere dei bravi genitori: anche perché il mestiere di genitore s'impara facendolo. E sbagliando... Ma si diventa grandi, a un certo punto. E allora si può guardare ai propri genitori con occhi diversi e capire tante cose. Per una come me, innamorata della vita "a prescindere", la gratitudine verso chi mi ha dato l'opportunità di esserci è sconfinata. E come te spero che un giorno anche i miei figli possano pensarla così. Un caro saluto al parfait

CorradoT: Le faranno piacere gli auguri di un signore... Grazie Corrado! A presto

Glu.fri cosas varias sin gluten: Non sei la sola ad essere "duretta" qui... e forse anche per questo certe parole pesano di più. La tua citazione (che non conoscevo) mi trova perfettamente d'accordo: si cresce e si guarda ai propri genitori con occhi diversi, così diventando grandi. Anche la mia mamma è lontana: e io mi sono mangiata un bicchierino di parfait al caffé in suo onore... Ciao da quassù

Francesca ha detto...

Meravigliosa...tua madre sarà entusiasta...

Fabiola ha detto...

Auguri a tua madre e complimenti a te per le meravigliose parole che sei riuscita a scirvere.

MarinaM ha detto...

Mia mamma ha quasi 80 anni, ci litigo a morte da quando sono nata. Adesso è all'ospedale, ormai da due settimane, è una diabetica irrequieta, aveva cioccolato nascosto ovunque. La vedo declinare e sono molto a terra, forse perché non so che fare, forse perché vorrei avere avuto con lei un rapporto come il tuo con la tua di mamma. Fatto sta che mi sono venute le lacrime agli occhi.
Le hai fatto un regalo splendido e se passa di qua e ci leggere: auguri Madame Mère

eli ha detto...

Mia figlia si avvia a raggiungere il primato delle scarpe come la tua mamma, ma chissà se un giorno mi dedicherà qualche parola gentile?

La tua mamma è speciale, ma io sono convinta che lo sei anche tu!
Un abbraccio!

Edda ha detto...

Auguri luccicanti, luminosi e affettuosi alla tua cara mamma. Anch'io mi sono commossa per mille ragioni (comprese le centinaia di scarpe che ha lei ed io che sembro una suora rispetto al suo modo sbarazzino ;-)
E quasi quasi vorrei anche avere una figlia come te :-)
Il parfait al caffè è sempre una delizia e grazie anche per gli appunti su panna e cioccolato che approvo in pieno. Quanto mi piace la tua genuinità

Carla ha detto...

Una mamma "sontuosa" come questo parfait. Forte... tanti tanti auguri. E a te grazie per aver condiviso con noi non solo ricette. Un abbraccio

Reb ha detto...

Quante cose si capiscono da ciò che viene scritto, e quante ancora di più da quel che non viene detto eppure è così forte...uno dei miei amati peanuts diceva 'alcuni sogni sono così vividi che tutti finiscono per condividerli e crederci' : credo nella forza dell'amore che vi unisce, e credo anche che nella vita di ogni mamma- in quella della mia di sicuro- ci sia un parrucchiere con forbici da pollaio :). Un abbraccio a te, ed uno ancora più grande alla tua mamma

raffy ha detto...

quanto mi piaceeeeee!!! bravissima, delizioso!

meggY ha detto...

Cara Sabrine, grazie per essere passata dal mio blog!La polpettina sembra galleggi grazie ad uno stuzzicadente, piaceva un sacco anche a me l'effetto!Per le ricette magiche mi sto attrezzando ;)
A me ha ipnotizzato questo fantastico augurio di buon compleanno x la tua mamma che mi sono permessa di leggere,davvero commovente e pieno d'affetto!Complimenti anche per il tuo blog,che ho scoperto oggi, ti seguirò con piacere!Ciao ciao =)

viola ha detto...

Carissima Sabrine, sono davvero commossa....
quanto vorrei anch'io riuscire a dire queste cose a mia mamma....
Ho sempre ammirato tanto quelle persone che sanno dirsi "ti voglio bene...."
Sembra una frase tanto semplice...ma quant'è difficile da pronunciare qualche volta!
Se con le parole non sono sicuramente brava come te, con i dolci cerco di dire qualcosa comunque!
Questo parfait è meraviglioso e anche se non è il suo compleanno voglio farlo presto a mia mamma, sono sicura che le piacerà moltissimo!
Mi unisco a tutti gli altri nel fare tantissimi auguri alla tua mamma.
Un abbraccio invece tutto per te
A presto

Il mestolo di legno ha detto...

ma sai che mi hai fatto venir voglia di conoscerla tua mamma? mi sembra davvero una tipa tosta. tanti, tra tanti, auguri di buon compleanno.

Saretta ha detto...

Da una donna così interessante non potevi che bascere tu Sabrine cara!
Coomuovente ma davvero spiritosa questo augurio pieno d'amore!
Auguri alla mamma ed un bacino ad entrambe

lucy ha detto...

le tue parole sono uniche,meglio di qualsiasi regalo.tanti auguri alla tua mamma e bisogna aggiungere che ha una figlia fantastica!

Lilly ha detto...

Non so se piangere o ridere.Una dichiarazione originalissima.Auguri alla mamma, Sabrine.

Zia Elle ha detto...

Sono commossa.....bellissima dedica alla tua mamma e tanti auguri anche da parte mia.
Ottima la tua coppa al caffé, mi fa venire l'acquolina.....

Blueberry ha detto...

Oh Sabrine, sei dolcissima e la tua mamma deve essere come te! Come vorrei poter dire le stesse cose della mia! anche se le voglio un gran bene lei è sempre stata assente nella mia vita... Spero di allargare la mia famiglia così potrò, forse, essere una mamma amorevole e presente come la tua! Auguri anche da parte mia!!! :D

Luca and Sabrina ha detto...

Posso dirti che sei riuscita a farci commuovere a me e a Luca? Con le tue splendide parole piene d'amore, con la tua dolcezza, con questo parfait che di fatto è una fortissima tentazione, ma in questo contesto anche lui è riuscito ad emozionarci!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

mariacristina ha detto...

Che commozione! Hai scritto delle parole bellissime, a ogni mamma piacerebbe leggere quello che hai scritto. E allora TANTI AUGURI a questa mamma speciale:)

La Gaia Celiaca ha detto...

ogni mamma vorrebbe leggere questa lettera. ma è osare troppo.
bellissima, mi hai fatto venire la lacrimuccia.
oltre che quasi un colpo. a leggere il titolo del post.
"Perfetto al caffé"?!?! Ma come?!?! Una delle mie ricette topiche, che non ho ancora pubblicato perché ci si deve pur lasciare qualcosa per l'anno prossimo, se ora me lo pubblica Sabrine, sarà la mia ennesima ricetta dalla cucina di Sabrine, non si può mica esagerare...

Poi, dopo il post, ho letto anche la ricetta. Sospiro di sollievo... Per fortuna, lo faccio in modo tutto diverso... Posso ancora pubblicarlo.
Ma posso anche fare subito subitissimo la tua versione. L'ennesima ricetta dalla cucina di Sabrine. :-))

Buon compleanno alla tua mamma!

maria teresa ha detto...

anche io avrei voluto una mamma come la tua la mia era particolare sempre inappuntabile e ci teneva tanto nel vestire....ma aveva un grande difetto...non mi ha saputo amare...faro' il tuo dolce per consolarmi e pensare a lei che ora non c'e' piu'.

manuela e silvia ha detto...

Cominciamo dalla fine: questo dessert è la fine del mondo! Il caffè in versione gelatro ci piace moltissimo, se poi è così ben preparato e servito...
Dolcissimo il tuo post! Tantissimi auguri anche da parte nostra! Devi esseere fiera della tua mamma, è bello come ti sia sempre stata così vicino e presente.
Un bacione ad entrambe

Tery ha detto...

Sabrine sei stata dolcissima, penso che non possa esserci un regalo più bello di questo per la tua mamma!

Edith Pilaff ha detto...

Bello e buono,un pensiero molto bello!
Ciao. :)

Renza ha detto...

Tanti auguri alla tua mamma dolcissima Sabrine!
Hai scritto un post bellissimo, hai scritto quello che ogni mamma vorrebbe poter leggere...

Ciao e buona serata!

Dada ha detto...

Meraviglioso questo post...e commovente! Scrivi sempre in modo superbo...Tua mamma deve essere una persona speciale ma anche tu, come figlia, non scherzi mica:-)

Acquolina ha detto...

auguri a questa mamma così speciale! anche una ricetta speciale!!!

Ambra ha detto...

Mi piacerebbe più di ogni altra cosa al mondo che un giorno mia figlia mi potesse dedicare parole altrettanto dolci ma senza fronzoli, parole vere che partono dal cuore...perciò credo che tu abbia riservato a tua mamma un regalo magnifico...perfetto...come il tuo dolce!!!Un bacione

Isafragola ha detto...

che tentatrice...qui siamo in ristrettezze caloriche quindi al massimo farò la finta panna cotta e terrò questa chicca per una cena futura, anche settembrina, visto che mi sembra un dessert adatto a ogni stagione.
Auguri alla tua mamma anche da parte mia, con un bacio con schiocco del tupilotto. Mi piacerebbe molto se un giorno lui scrivesse che non ha mai desiderato un'altra mamma!
ps anche la tua mamma mi sa ha quel non so che di bien élevée, alla Beauvoir però.

il sapore del verde ha detto...

Il dolce è stupendo ma la dolcezza più bella di questo post è nelle tue parole, un vero tributo alla tua mamma... Commovente e tenero. Certamente da una mamma così viene una figlia meravigliosa...! Auguri a lei e un abbraccio a te. Deborah

Gambetto ha detto...

Non aggiungo altro se non riportare un passo che mi è piaciuto particolarmente "Perché rincorri il sole e la luce al punto da far smontare sempre le persiane. Per il tuo assoluto rigore, e per l'altrettanto assoluta mancanza di disciplina dinanzi al cioccolato"
:)

Gaia ha detto...

proprio un bel regalo le hai fatto!
ma lo hai fatto anche a noi, perche' le tue parole sono dolcissime, ironiche, vere e piene d'amore.
Tanti cari auguri, di ogni bene!
un abbraccio!

stefi ha detto...

Ho letto le tue parole con le lacrime agli occhi, perchè io la mia mamma l'ho persa qualche anno fa.
E a tutt'oggi, ne sento sempre tanto la mancanza.
Fai tantissimi auguri alla tua mamma anche da parte mia!! Ti auguro anche una splendida estate Sabrine, a presto!!!!!

paolo ha detto...

ww tutte le mamme e tantissimi auguri a tua madre
un abbraccio a tutte e due

cavoliamerenda ha detto...

che mamma!
essere non solo amati ma anche compresi e stimati da un figlio è un regalo che pochi ricevono, auguri alla mamma che lo ha saputi conquistare!

Castagna ha detto...

è sicuramente molto adatto per l'estate, ieri mi sono bevuta una cremina fredda al caffé davvero niente male!

Zulia ha detto...

Mi hai commossa...bellissimo post.
Ciao, Zu

sabrine d'aubergine ha detto...

Francesca: Grazie. In effetti ne è rimasta sorpresa, e felice. A presto!

Fabiola: Grazie! Auguri riferiti e graditissimi... almeno quanto il parfait al caffe'... Ciao!

MarinaM: Madame Mère ha molto gradito gli auguri di tutti, non solo i miei. Ma se ti può consolare, anch'io litigo tanto con mia madre. Aggiungi che sono un tipo molto autonomo e che vivo a centinaia di chilometri da lei. Ma questo non m'impedisce di coglierne i lati positivi, che sono tanti anche se non sono gli unici. E adesso sono io che faccio tanti auguri alla tua mamma. E mando un abbraccio a te. Grazie Marina!

eli: Ognuno di noi è speciale, per definizione: perché siamo tutti degli esseri unici! Tutto sta nel cogliere gli aspetti migliori di chi ci sta vicino... Un caro saluto a tua figlia (ma dove le tiene tutte queste scarpe?!?)

Edda: Cara Edda, le tue parole mi ti fanno sempre sentire vicina: hai la capacità di cogliere certi particolari... Grazie per gli auguri a mia madre, la quale penso sia felice di avermi per figlia, nonostante sia stato parecchio impegnativo farmi da genitore: diciamo che ero un tipo un po' sui generis e soprattutto una molto, molto autonoma. Quanto al parfait al caffe', sono felice che ti piaccia. A presto!

Carla: Una mamma forte: in tutti i sensi... la scelta del parfait non è casuale. Grazie e a presto!

Reb: Mi hai scritto cose profonde e molto belle. Ma spero non ti offenderai se ti dico che mi consola sapere che c'è un parrucchiere detestabile anche tra te e tua mamma! A presto

raffy: Ti piace il parfait al caffé? Mi fa piacere... e se provi a farlo e mi racconti , me ne fa ancora di più... Ciao!

meggY: Allora: benvenuta nella mia cucina! A presto

sabrine d'aubergine ha detto...

viola: Cara Viola, ci vuole tempo per imparare a dire certe cose semplici. Ma poi, la sola considerazione di quanto valore possano avere per le persone care ci fa mettere da parte orgoglio e ritrosia... Grazie per quel che mi hai scritto. E se davvero la tua mamma apprezzerà questo parfait al caffe', beh... sarà un po' come se l'avessi invitata a mangiarselo nella mia cucina. A presto!

Il mestolo di legno: Tosta è tosta... fidati, anche se non riuscirai a conoscerla. Le faranno piacere i tuoi auguri, grazie!

Saretta: Heihei, che complimentone... ma guarda che si tende a scrivere le cose migliori! Ciascuna di noi ha i suoi bei difettucci... ma ci piacciamo lo stesso e ci vogliamo bene. Grazie e ciao!

lucy: In effetti mia madre ha molto apprezzato: anche se, conoscendola bene, avrebbe gradito anche un bicchierino di parfait al caffe'...

Lilly: Nell'indecisione ti consiglio di ridere: sempre! Grazie per gli auguri, e a presto

Zia Elle: Grazie! E davvero mi piacerebbe potertelo far assaggiare, un bicchierino di parfait al caffe': perché non piace solo alle mamme di una certa età... Ciao!

Blueberry: Più che dolcissima, mia madre è un uragano: in tutti i sensi. Ti auguro di tutto cuore di allargare al più presto la famiglia, per poterti cimentare in quella che è l'esperienza più ardua e più bella della vita di una donna. Senza sensi di colpa: genitori non si nasce, si diventa. A spese dei figli.... Ma il più delle volte va bene cosi. A presto!

Luca and Sabrina: Grazie ragazzi. Mi dispiace solo che il parfait al caffe' sia virtuale: per mia mamma e per voi. Non per me, che l'ho fatto e me lo sono pure mangiato...

mariacristina: Essendo una mamma anch'io, non mi è stato difficile immedesimarmi: ma mia madre ha gradito perché le ho ricordato una serie di fatti che persino lei aveva dimenticato... Grazie per gli auguri. A presto!

papavero di campo ha detto...

auguri ad una grintosa mamma che ha saputo tenere distinto i ruoli ed è ammirevole!
auguri anche a te sabrine che sai la tenerezza l'ironia e la pietas filiale

klelia ha detto...

adoro mia mamma..
adoro LE mamme..
sento che adorerò anche il tuo Parfait dedicato ad una mamma che hai descritto in modo speciale!
Grazie mille, e a presto!!

Federica ha detto...

Signora Mamma di Sabrine, non so se, oltre alle splendide parole di sua figlia, sta leggendo anche gli innumerevoli commenti di chi sua figlia ama seguirla in ogni suo parola, ricetta e fotografia, io le auguro un meraviglioso compleanno e vorrei esternarLe la mia ammirazione per essere riuscita ad "infilare" in una sola persona tanta grazia, intelligenza, delicatezza d'animo, gentilezza, abilità, simpatia, buon gusto..Comgratulazioni! Credo che oggi lei abbia ricevuto il regalo che ogni mamma sognerebbe, ancora auguri. Federica

Micaela ha detto...

augurissimi alla tua mamma!!! :-) buonissime queste coppe!!! mi hai fatto venir fame!

Pippi ha detto...

posso dirti una cosa velocissima?.......c'è da innamorasi di una mamma come la tua!
meraviglioso questo ritratto delicato e affettuoso che le hai dedicato!
un bacio a tutte e due!
Pippi
:-)

k@tia ha detto...

Cara Sabrine, come vorrei che fra qualche anno i miei figli scrivessero le stesse cose che tu hai scritto per la tua mamma! Penso che tu le abbia fatto il più bel regalo che potessi... non con il parfait ma con le tue parole! un caro abbraccio e sempre complimenti per il dono che hai di tenere il lettore attaccato allo schermo fino all'ultima lettera.

Barbara ha detto...

Hai scritto delle cose bellissime sulla tua mamma, ammiro molto che con le parole sa esprimere i propri sentimenti. Io purtroppo non hbo la capacità di esternare i miei sentimenti!
Per il dolcino sembra fatto apposta per me che adoro il caffè!!
Non ho bicchieri a prova di forno, solo gli stampini in alluminio per il creme caramel! Peccato perchè nei bicchierini sono spettacolari!

elenuccia ha detto...

Ovvio....succede sempre...io arrivo sempre in ritardo...in ritardo per fare gli auguri alla tua mammina, deve essere davvero speciale!!! una donna speciale, mamma di un'altra donna speciale. Perchè solo una donna speciale può scrivere una cosa del genere....non dico altro!

Aurore ha detto...

Bella ricetta,in onore dei miei primi 100 sostenitori ho creato la mia prima raccolta: La Cuisine en Rose …. http://biscottirosaetralala.blogspot.com

MMM ha detto...

bellissime parole e squisita la rivcetta.. come far contenta una mamma =)
dai un occhio intanto, se ti va, a www.modemuffins.blogspot.com

klelia ha detto...

Eccomi di nuovo! ho provato anche questa tua ricetta!!
Mangiata ieri sera, senza che il frigo fosse riuscito a freddare bene il tutto, ci è piaciuto...
provato di nuovo stamattina.. senza panna montata, come "aggiunta" alla colazione... era buonissimo!!
purtroppo uno dei bicchierini non ha retto la cottura, un'altro invece, l'ho trovato rotto questa mattina dove l'avevo messo ad asciugare ieri sera..
insomma, non basta prendere del vetro temperato resistente agli shock termici ed urti :(
ora farò attenzione nel cercare dei "bicchierini da forno" se esistono... :)

ciao e grazie eh!!

lucia ha detto...

Navigo dai monti con chiavetta e cerco di essere parsimoniosa (non c'è il tutto compreso), ma un tuo post non si tralascia. E scopro che lo dedichi alla tua mamma, e se non ti dispiace all'inizio dal tono ho pensato che fosse tua figlia a scrivere... invece sei sempre tu, nonostante la ritrosia, a dedicare queste meravigliose parole a una mamma che non so quanti anni compia, ma che penso proprio che sia una forza della natura! Un abbraccio alla figlia e un caloroso augurio alla mamma!! Ps qui tra i monti non mi diletto in dolci, c'è un pasticcere che ne fa di strepitosi, ma questo parfait...

giulia pignatelli ha detto...

Non ti smentisci mai sabrine, davvero brava ;)

la zucky ha detto...

Non sempre purtroppo trovo il tempo di leggere tutto, ma quel poco che leggo mi tocca il cuore sempre!!
E così ti mando un premio... è sempre bello fare un giro nel tuo blog!

@@@Aria in Cucina@@@ ha detto...

Che bel post! Cosa aggiungere? il tuo modo di scrivere è insuperabile...sei fantastica. Come sicuramente lo sarà la tua mamma. Grazie per aver condiviso un pò di questo vostro legame con noi. I sentimenti, quelli veri, sono contagiosi...

miciapallina ha detto...

mi commuovo a leggerti.....
Non volevo lasciare un commento, perchè mi intimidiscono sempre 72 commenti!..... mi danno il metro di quanta gente ti vuole bene!.... ma poi, torna e ritorna... non potevo!
Ti voglio bene e voglio bene alla tua mamma!

nasinasi

maetta ha detto...

Che meraviglia.....ti dico solo questo..

maetta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rosy ha detto...

Auguri a questa mamma speciale!!!! e complimenti alla figlia.... per le bellissime parole che ha saputo dedicarle... Un abbraccio a tutte due Rosy

Elisa Stocco ha detto...

Che bellissima dichiarazione, hai dato un'immagine meravigliosa della tua mamma, dev'essere assolutamente fantastica ed incantevole...sarà la gravidanza, ma ho la lacrima facile!!!
...
I dolci al caffè li adoro, proverò e ti farò sapere.
Besos

manusa ha detto...

grandiossa ricetta e struggente post! a presto!!!

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Oh my god, che mamma!.... E che post!
Mah, butto là: non deve esser facile essere la figlia di cotanta!
Auguri, e complimenti alla Matriarca: per la figlia, ovviamente!
:)
DaniVS

fici ha detto...

l'ho conosciuta!
confermo a pieno quanto hai ben detto!

fici ha detto...

l'ho conosciuta!
confermo a pieno quanto hai ben detto!

Sara ha detto...

Il tuo post mi ha toccato davvero il cuore, e fa venir voglia di scrivere una lettera alla propria mamma.
Grazie per averlo condiviso.

Encarni ha detto...

Bellissima questa ricetta,ma più bella ancora la lettera che hai scritto a la tua mamma.Propio col cuore.Complimenti.Encarni

Isafragola ha detto...

Preparato in versione al cioccolato sabato scorso per cena con collega che vuol sperimentare la cucina vegetariana. Ci ho aggiunto tapenade e pane con copertura croccante fatto con la pm. Un figurone! L'unica cosa è che ho usato 500 ml di panna e ce la siamo finita. Sigh...com'era buona! Come fioretto penitenziale mi sono proposta di cercare dei bicchierini più piccoli.

lora ha detto...

Ho provato questa ricetta di questo fine settimana , sembra troppo bello vi auguro buona fortuna ......
voyance par mail

Blog Widget by LinkWithin